Il Nola schianta la R.U.S. Vico, è poker allo “Sporting Club”!

Poker di reti e seconda vittoria consecutiva per il Nola che frantuma le speranze di salvezza alla R.U.S. Vico ormai in crisi.

Gara che parte con gli ospiti subito pericolosi con Pinchera che impegna Avino, poi inizia il monologo bianconero con il Nola che prende possesso del gioco e col passare dei minuti stringe alle corde gli avversari che capitolano al 24’ con un autorete di Cuomo che intercetta un cross su punizione di Sansone ma beffa anche il proprio portiere mettendo la palla nel sacco. Col vantaggio acquisito il Nola continua comunque a spingere sull’acceleratore ed al 37’ trova il raddoppio con una pregevole conclusione dal limite di Russo che piazza la palla dove Ciontoli non può arrivare e fissa il risultato sul 2-0 che si trascina sino al termine della prima frazione di gioco.

Nella ripresa il copione non cambia, il Nola trova campo libero e dopo una conclusione a giro di Russo che fa la barba alla traversa al 14’ trova il tris con Simonetti che si invola verso la porta avversaria e supera difensore e portiere depositando la palla in rete per il 3-0. Il Nola cala un po’ il ritmo e concede qualche spazio ma alla mezz’ora Ascione ottimamente servito spreca calciando tra le braccia di Avino. La gara si chiude allo scadere quando il neo entrato Cafarelli impegna Ciontoli che devia sulla traversa, la palla torna in campo ed è lesto Viviano ad anticipare tutti ed a depositare in rete fissando il risultato sul 4-0.

Vittoria importante per il Nola che vede pian piano la matematica salvezza. A fine gara tutti i ragazzi hanno dedicato questa vittoria al massaggiatore Giuseppe Napolitano (oggi presente al campo) che in settimana ha perso la cara mamma.

S.S. NOLA 1925: Avino, Pellini, Vanacore (16’st Latella), Alfieri, Caccia, Albertini, Russo (28’st Calamaio), Marotta (33’st Cafarelli), Simonetti, Sansone, Viviano. A DISPOSIZIONE: Buonincontri, Fiume, Martinelli, Pisano. ALLENATORE: Agovino

R.U.S. VICO: Ciontoli, Maffettone, Menna, Bracale, Cuomo, Marulli, Ascione, Pinchera (22’st Giordano), Barone (31’st Di Sarno), Maschio (4’st Gaveglia), Evacuo. A DISPOSIZIONE: Beneduce, Zannelli, Alterio, Ottaiano. ALLENATORE: Caliendo

MARCATORI: 24’ aut. Cuomo, 37’ Russo, 14’st Simonetti, 45’st Viviano.

ARBITRO: Coluccino sezione di Avellino

ASSISTENTI: Ruocco sezione di Ercolano – Passaro sezione di Salerno

NOTE:  Spettatori 300. Ammoniti; Alfieri e Marotta (N), Cuomo e Pinchera (V). Osservato un minuto di silenzio per la scomparsa della mamma del massaggiatore del Nola, Napolitano.