Stop casalingo per il Nola. Il Solofra passa di rigore!

(Articolo a cura di NICOLA D’AMBROSIO)

Un corsaro e compatto Solofra espugna lo Sporting Club superando per 1-0 il Nola. Una partita in discesa per i ragazzi di Messina che al 5’ riescono a guadagnare già un calcio di rigore: Del Grande nel tentativo di accentrarsi in area viene atterrato da Albertini, Rapolo dal dischetto riesce senza problemi a spiazzare Avino per sbloccare il risultato in favore dei suoi compagni. Un minuto dopo Avino è protagonista di un grande salvataggio, difesa bruniana in bambola e gialloblu che sfiorano il raddoppio su azione di contropiede ma il piede dell’estremo difensore bruniano sulla linea sventa il pericolo. Al 14’ il Nola reclama un penalty per un presunto fallo di Esposito ai danni di Simonetti che, 10’ dopo, vede anche annullarsi il pareggio per un fuorigioco chiamato dal guardalinee.

Sempre Simonetti prova a trovar spazio ma solo dalla distanza occupa, e neanche tanto, Giliberti al 25’ ma, nell’immediato cambio di fronte, è Polichetti a replicare, il tiro termina abbondantemente a lato.

Alla mezz’ora ultimo sussulto della gara, sempre per i padroni di casa, sempre Simonetti: il colpo di testa del centravanti nolano è bloccato prontamente dall’estremo difensore del Solofra che riesce così a portare sul riposo il vantaggio meritato per i suoi compagni.

Nella ripresa è il Solofra a sfiorare subito il bis: al 51’ Del Grande, proiettato solitario verso la porta, si deve arrendere a una miracolosa uscita di Avino che gli nega la gioia del raddoppio. Nel prosieguo il gioco resta contratto, il Solofra tiene bene il campo e le occasioni stentano ad arrivare. Alla mezz’ora della ripresa un’occasione per parte dalla distanza, Viviani al 75’ e Di Renzo 3’ dopo tentando inutilmente di sorprendere i rispettivi portieri dalla distanza. Il finale lascia discutere: al 90’ viene annullata ancora una volta la rete del pareggio per il Nola che, su calcio di punizione, trova l’1-1 ma per il direttore di gara è ancora fuorigioco.

Nicola D’Ambrosio

Nola – Solofra 0-1

S.S. NOLA 1925: Avino, Pellini, Alfieri, Di Meo (7’st Maturo), Caccia, Albertini, Marotta, Viviano (33’st Pisano), Simonetti, Sansone, Calamaio (7’st Cafarelli) Altri: Vacchiano, Fiume, D’Avanzo, Latella. All: Agovino

SOLOFRA: Giliberti, Bruno, Izzo, Arzeo, Esposito, Avallone, Rapolo (37’st Tornatore), Luguori, Del Grande (23’st Di Zenzo), Spina (30’st Sollazzo), Polichetti. Altri: Callone, Piscosquito, Scaglione, Cuomo All: Messina

Marcatore: 5’ Rapolo su rigore

Ammoniti: Rapoli (S) Alfieri, Maturo, Albertini, Marotta

Rec: PT 1 ST 4

Arbitro: Francesco Vitale di Avellino