Guizzo di Vaccaro ed il Nola stende il Costa d’Amalfi!

Primi tre punti importanti per i bianconeri di mister Cusano che nella ripresa grazie ad un guizzo di Vaccaro superano un coriaceo e ordinato Costa d’Amalfi.

La gara nella prima frazione di gioco parte con il Nola propositivo che prova ad impensierire il portiere ospite Faggiano ma il vantaggio non arriva. Gli ospiti col passare dei minuti e dopo aver rischiato di capitolare si rendono pericolosi con Ferrara che ha l’occasione di portare in vantaggio i suoi ma a tu per tu con Avino si lascia ipnotizzare dal portiere nolano e gli spara la conclusione sul corpo. Il Nola non ci sta ed allo scadere e Vaccaro a mancare l’appuntamento col pallone graziando Faggiano da pochi passi.

Nella ripresa il ritmo è sempre intenso con il Nola che prova a trovare il vantaggio che arriva al 23′ sugli sviluppi di una punzione; sulla palla va Castiglione che disegna una parabola a giro che viene sfruttata al meglio da Vaccaro che anticipa tutti e supera Faggiano e porta in vantaggio il Nola. I minuti passano e la girandola di sostituzioni effettuata dagli ospiti per riuscire a ristabilire la parità non porta ai frutti sperati. Il Nola tiene il campo con attenzione e sacrificio ed al triplice fischio finale conquista l’intera posta in palio.

S.S. NOLA 1925: Avino, Gioventù, Falivene, Falanga (42’st Alfieri), Lenci, Schioppa, Marotta, Castiglione, Magaddino (12’st Tagliamonte), Vaccaro (37’st Mocerino), Sacco. A DISPOSIZIONE: Vacchiano, Ferraro, Cafarelli, Grieco. ALLENATORE: Cusano

COSTA D’AMALFI: Faggiano, Esposito (24’st Rinaldi), D’Amora (45’st Vitiello), Cestaro, Bove, Vigorito, Ferrara (16’st Cioffi), De Angelis (24’st Criscuoli), Marino, Lettieri, Di Landro (24’st Reale). A DISPOSIZIONE: Napoli, Ruggiero. ALLENATORE: Contaldo

MARCATORI: al 23’st Vaccaro.

ARBITRO: Cesarano di Nocera Inferiore

ASSISTENTI: Gambino e Ianniello di Nocera Inferiore

NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti Vaccaro e Tagliamonte (N), Cestaro, Marino, Lettieri e Cioffi (C)