Colpo gobbo del Castel San Giorgio. Nola che resta a mani vuote!

Al 94′ il Nola cade in casa contro il Castel San Giorgio. I bianconeri nonostante l’emergenza in rosa tengono il campo e provano a vincere la gara ma una leggerezza proprio allo scadere regala tre punti d’oro al Castel San Giorgio che continua a sognare.

Primo tempo giocato alla pari con i bianconeri che provano a bucare la retroguardia ospite ma sono imprecisi e sciuponi. Ospiti leggermente intraprendenti che provano ad affacciarsi dalle parti di Avino con un paio di corner pericolosi che non sortiscono gli effetti sperati.

Nella ripresa il Nola è più propositivo ma poco incisivo, nonostante il pallino del gioco costantemente in mano alla squadra di mister Liquidato, l’undici nolano non trova la via della rete. Gli ospiti si arroccano nella propria tre quarti a difesa di un pareggio che di per sè sarebbe oro, nonostante questo all’ultimo respiro è Romano a trovare l’inaspettato gol vittoria che proietta il Castel San Giorgio nell’olimpo dei playoff e lascia il Nola a sole tre lunghezze dall’ultima piazza.