RIAPRE LO SPORTING CLUB: SFIDA PLAYOFF CON IL VALDIANO

Il Nola torna in campo: per la sfida con il Valdiano riapre lo Sporting Club di via seminario

Domani alle ore 15 tutti allo stadio per spingere i bianconeri verso un successo decisivo in ottica playoff

Capitan Alessio Schioppa: “Mi rivolgo a tutti i tifosi, spero di ritrovarmi in uno stadio gremito e festante”

La lunga attesa è finalmente finita. Domani (domenica 11 marzo) alle ore 15 il Nola riabbraccerà i suoi tifosi in occasione della sfida d’alta quota con il Valdiano. Scontate le quattro giornate a porte chiuse comminate a seguito degli scontri avvenuti nel post gara di Costa D’Amalfi-Nola, la società bianconera potrà finalmente giocarsi le proprie chance di centrare la zona playoff potendo contare sul supporto dei propri tifosi. Allo Sporting Club andrà in scena un vero e proprio spareggio playoff con il Valdiano, quarto nel Girone B, a quota 40 punti proprio come il Nola.

Al termine di un’intensa settimana di allenamento, mister Liquidato farà le sue scelte dovendo fare i conti con le squalifiche di Falanga e Sacco (seconda delle due giornate). Ritorna tra i convocati Francesco Lenci dopo aver saltato il match con il Sant’Agnello per un grave lutto familiare.

“Spero di ritrovarmi in uno Sporting Club gremito e festante – ha esordito il capitano bianconero, Alessio Schioppa – contro il Valdiano sarà una sfida importante e noi non potremo permetterci errori. Ci serve come il pane l’aiuto dei nostri tifosi, di ritrovarci coccolati dall’affetto della nostra gente come accaduto in occasione della finale di Coppa Italia con il Savoia a Pagani. In settimana abbiamo lavorato con grande intensità per farci trovare pronti e recuperare le energie. Il Valdiano è un’ottima squadra che sicuramente verrà a Nola per conquistare l’intera posta in palio. Dovremo essere bravi a non commettere errori – ha concluso Alessio Schioppa - e a giocare come sappiamo”.

Il match tra Nola e Valdiano sarà diretto dal signor Vincenzo Marra della sezione di Agropoli. I due assistenti saranno i signori Aniello Barbaria e Giacinto Falco. Fischio d’inizio alle ore 15.