Ancora un pari per i bianconeri! La Battipagliese blocca il Nola!

Il Nola si sveglia tardi ed impatta contro le zebrette battipagliesi

Patron De Lucia: “La sosta ci ha danneggiati, prendiamoci il punto ma già dalla prossima conqiustiamo i punti necessari per i playoff”

Pari e patta tra le due bianconere del girone, il classico testa/coda con entrambe le compagini impegnate su due fronti opposti e desiderose, prima del triplice fischio finalie, di far propria l’intera posta in palio.

00004Nella prima frazione di gioco i ragazzi di mister Liquidato pur tenendo il pallino del gioco non appaiono brillanti e non pungono come dovrebbero, gli ospiti tengono il campo e timidamente col passare dei minuti si affacciano dalle parti di Avino. Alla mezz’ora di gioco gli ospiti trovano il vantaggio con Campione che sfrutta a dovere un cross di Manzo dalla destra e supera Avino con un preciso tiro. Il Nola prova a pareggiare i conti ma Scielzo non trova la porta.

Nella ripresa il Nola è più intraprendente; Zaccaro è pericoloso con un tiro da fuori parato in due tempi da Antico, poi è Vaccaro che su punizione impegna Antico che smanaccia sulla traversa. Il gol è nell’area ed arriva poco prima della mezz’ora con Zaccaro che sfrutta un cross teso di Paradisone e appoggia il pallone in rete. Il Nola ci prova e sfiora il raddoppio con il neoentrato Caruso che non riesce a sfruttare la corta respinta di Antico su tiro da fuori e piazza da pochi passi alto sulla traversa. Anche  la Battipagliese potrebbe trovare il raddoppio con De Giorgi che di testa, dopo un tiro ribattuto, trova Lenci sulla linea a respingere. Nonostante i 5 minuti di recupero la gara non si sblocca ed allo “Sporting Club” termina in parità. Nola ancora in corsa per i playoff mentre le speranze di evitare i playout per gli ospiti sono ridotte al lumicino.

Patron De Lucia a fine gara visibilmente rammaricato ma fiducioso e pronto a ripartire per il rush finale: “Oggi la squadra è apparsa sotto tono, lenta, forse  la sosta ci ha fatto male quindi ci prendiamo questo punto guadagnato nonostante nella ripresa abbiamo avuto occasione per vincere. Adesso c’è da rimboccarsi le maniche e preprarare al meglio la sfida di Mirabella dove dovremmo conquistare i punti decisivi per i play off”